Gogol Bordello – Gypsy Punk!

Gogol Bordello – Gypsy Punk!

Gogol Bordello, 2005/2010

Sinceramente, non avevamo idea e non ci aspettavamo assolutamente che su Gypsy Punk! dei Gogol Bordello sarebbe successo tutto quello che è successo.

Dall’etichetta californiana ci era arrivata l’indicazione di lavorare solo su una trentina di obbiettivi musicali e imprescindibili. Lo abbiamo spedito alle riviste musicali e abbiamo iniziato a diffondere il comunicato stampa, ma è stato con il video di Start Wearing Purple che abbiamo capito che avevamo una bomba ancora inesplosa per le mani.

Mtv è letteralmente impazzita e cosi ci siamo messi a spingere con più convinzione sui media più istituzionali e generalisti. Nel giro di pochi mesi il Corriere Della Sera e Repubblica litigavano (con noi) per avere un’intervista in anteprima. E noi, ancora inesperti nel lontano 2005, gliela volevamo anche dare.

Da li in poi sono passati 5 meravigliosi anni, in cui abbiamo portato i Gogol Bordello su qualsiasi media e qualsiasi testata giornalistica, dalla webzine musicale al Tg1, dalle ospitate con Fabio Volo alle sfilate (perse) di Dolce e Gabbana, fino al 2010, anno in cui la band ha lasciato SideOneDummy per passare a SonyMusic, che ha deciso di gestire in toto anche la promozione Stampa/Radio/Tv.